Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News La Notte della Ricerca

La Notte della Ricerca

Programma eventi presso la Sala M. Sbriccoli
La notte della ricerca

La notte della ricerca

Si comunica che il giorno venerdì 29 settembre p.v. la Sala M. Sbriccoli della Biblioteca didattica d'Ateneo (piano 1, P.zza Oberdan,4 ) ospiterà i seguenti eventi per La Notte della Ricerca

 

Ore 17:30


"Maschile e violenza"

♠ INCONTRO E DIBATTITO ♠

Elisabetta Croci Angelini, Ines Corti, Natascia Mattucci, Emmanuele Pavolini; Simona Cardinaletti, Myriam Fusaro, Antonella Ciccarelli
In collaborazione con il CUG (Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità la valorizzazione del benessere di chi lavora e le discriminazioni dell’Università di Macerata), La GemmaDonne e Giustizia, Progetto V.O.C.E.

La violenza maschile contro le donne è un fenomeno drammatico che negli ultimi anni è divenuto oggetto di analisi e ricerche scientifiche alle quali il dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali ha fornito un sensibile contributo. Queste ricerche non possono prescindere da una riflessione profonda sulle “aspettative” che hanno proiettato l’identità sociale maschile in una dimensione universalistica. Questa riflessione è oggi il presupposto di un lavoro terapeutico, che alcune associazioni hanno avviato sul territorio con uomini che hanno compiuto violenze contro le donne, mettendo al centro dei percorsi di cura il rapporto tra identità e violenza.
L’incontro presenterà alcuni risultati di una recente prospettiva di ricerca mediante un confronto tra università e associazioni/cooperative attive sul territorio marchigiano.

 

Ore 20:00


"Il diritto di contare". Ricerca scientifica: possibilità, ostacoli e soluzioni

♠ FILM E DIBATTITO ♠

Elisabetta Michetti, Natascia Mattucci, Francesca Spigarelli
In collaborazione con il CUG (Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni) dell’Università di Macerata

Katherine, Dorothy e Mary sono geniali donne afro-americane impiegate alla NASA le cui menti resero possibile il lancio in orbita dell’astronauta John Glenn. Trio visionario che riuscì a superare ogni pregiudizio razziale e di genere, ispirando generazioni intere. Molte delle discriminazioni e degli ostacoli al libero accesso alla ricerca sono stati ad oggi rimossi, ma sono ancora molteplici le azioni da intraprendere.
La proiezione del film “Il diritto di contare” e il successivo dibattito vogliono mostrare alcune delle barriere che le donne affrontato nel momento in cui scelgono di entrare nel mondo della ricerca e vuole suscitare riflessioni per un dibattito più ampio che arrivi fino ai giorni nostri e alle più recenti disposizioni e politiche in tema di discriminazioni e pari opportunità.

 

Programma La Notte della Ricerca